Cosa si intende per Web Reputation? Lo chiediamo di nuovo al blogger Alessio Del Vecchio. La definizione riportata da Wikipedia dice che la Web Reputation è un’attività di raccolta e monitoraggio di tutto quanto viene detto on line riguardo ad un determinato prodotto, servizio, progetto o evento”. In una parola, la nostra reputazione online o digitale. La reputazione su internet nasce non solo da quello che facciamo ma anche dal modo in cui lo comunichiamo, restano infatti le tracce della produzione scritta “sul nostro conto” in un blog, all’interno di un forum o nella discussione dentro a un gruppo social network come LinkedIn o Facebook.

La Web Reputation è fondamentale per chi ad esempio è alla ricerca di un lavoro, infatti le risorse umane hanno infiniti strumenti per analizzare il candidato ancor prima di incontrarlo. Quindi per rendere efficace la ricerca lavorativa è necessario preoccuparsi dell’immagine restituita dai social media e da internet di noi e delle nostre attività. 

Come si monitora la propria Web Reputation? Riguardo al monitoraggio della reputazione online esistono software gratuiti e a pagamento per supervisionare la digital reputation. Alcuni dei web reputation monitoring tools più noti ed efficaci sono:

1. GOOGLE ALERT: 

Molti utenti effettuano le ricerche su Google e il primo tra i di tool web reputation monitoring da usare per controllare quanto accade può essere proprio Google Alert: basta impostarlo al fine di ricevere avvisi giornalieri o settimanali di quanto menzionato sulle parole chiave scelte. Si tratta inoltre di uno dei pochi tools di monitoraggio della reputazione web completamente gratuito. 

2. TWEET REACH:

Tweet Reach consente di monitorare i Tweets su tutti gli argomenti – hashtags, brands, eventi – in tempo reale. Grazie a questo strumento è possibile scoprire come ha performato un tweet e perché. Attraverso questo strumento di analisi social media si riesce velocemente a capire cosa ha funzionato e cosa no.

3. RADIAN 6: 

Radian6 è la principale piattaforma di social listening ed engagement sul mercato, acquisita da Salesforce. Permette efficientemente di tracciare, osservare con costanza e rispondere a domande o lamentele appena vengono postate. E’ però a pagamento.

Come tutelare la propria Web Reputation?

Per tutelare la web reputation occorre innanzitutto identificare, quindi analizzare e monitorare tutte le informazioni riguardanti l’azienda o il personaggio in questione. Individuare tempestivamente contenuti lesivi, ad esempio attraverso i tools elencati prima, ed intervenire. L’obiettivo è quello di impedire che questi contenuti condizionino o danneggino la reputazione e quindi la vita di persone o aziende.